UER - Antispecismo

Secondo corso dell'Università dell'Età della Ragione. Le lezioni si terranno in Marzo 2011.

Con specismo si intende il pensiero e l'atteggiamento pratico tali per cui gli interessi degli individui della propria specie prevalgono sempre e comunque su quelli di individui di altre specie - compresi quelli più fondamentali, quali l'interesse a vivere, a non soffrire e alla libertà.
Alla base delle moderne acquisizioni scientifiche, secondo le quali anche gli animali sono portatori di interessi e sono capaci di provare piacere e dolore, ci domanderemo se e come sia opportuno rivedere le tesi dello specismo.

Lunedì 7: Antispecismo come liberazione di tutti gli oppressi

Lunedì 14Filosofia e diritti animali

Lunedì 21L'etica del non-identico. Natura e storia in Adorno

Lunedì 28Lasciando che gli animali ci rispondano: dal confine alla con-fine

Docenti:

  • Massimo Filippi, autore de Ai confini dell'umano. Gli animali e la morte (Ombrecorte, Verona, 2010)
  • Filippo Trasatti, docente di Storia e Filosofia
  • Marco Maurizi, assegnista di ricerca in Filosofia presso l'Università degli Studi di Bergamo
Share this