Contributi

Qualche testo che soci e simpatizzanti hanno voluto contribuire per il nostro sito. Se vuoi farlo anche tu, mandaci una mail!

"La religione è l'oppio dei popoli", dice una troppo citata frase di Karl Marx. Però i tempi cambiano, e vedendo il film Agora di Alejandro Amenabal si direbbe che la religione sia semmai la cocaina dei popoli.
In effetti oppiacei e calmanti gioverebbero assai ai protagonisti di Agorà, film ambientato nell'Alessandria d'Egitto del secolo V dopo Cristo in cui fanatici pagani massacrano i cristiani, fanatici cristiani massacrano gli ebrei, fanatici ebrei massacrano i cristiani, e fanatici cristiani massacrano i pagani, tanto per chiudere il cerchio. E per fare buona misura massacrano anche Ipazia, nobildonna e filosofa pagana (o meglio "libera pensatrice"), che è un personaggio realmente esistito.

Vorrei dire la mia su quest'opera che, presentata abilmente ai media come una sorta di difesa della scienza contro il...

Share this